intestazione della scuola con logo repubblica, logo europa, logo regione sicilia e logo della scuola
 
onda
SCUOLA
freccia
Menù Principale
 
Scuola
elenco puntato freccia giù Sedi
punto
Padre Giuseppe Puglisi
punto Antonino Agostino
punto Camillo Randazzo
punto Sacco e Vanzetti
punto
Sandro Pertini
elenco puntato freccia PNSD
elenco puntato freccia Dispersione scolastica
elenco puntato freccia Storia del quartiere
 
Docenti
 
 
 
 
freccia
Altre sezioni
 
Archivio
 
 
 
   
 
freccia
Links
 
 
 
 
 
   
  amministrazione trasparente con logo repubblica italiana e bandiera
   
  albo pretorio on line
   
logo anac
 
 
 
logo iscrizioni online 2016-2017
     
 
Il Blog della Scuola
 
blog della scuola
   
 
 
 
 
logo sito portale della scuola del Comune di Palermo
     
     
 
 
logo sito web Generazioni connesse
   
 
Storia del quartiere
LINEA
Aggiornato al 18/06/2013
.................................................................................................................................................

mappa con visione dall'alto di palermo

 

 

Foto tratta da google maps

L'Istituto Comprensivo Statale "Sperone-Pertini" è stato istituito nel 2012, dal dimensionamento del Circolo Didattico Statale "Sperone" e Scuola Media Statale "Sandro Pertini", nel quartiere Settecannoli, rione una volta periferico, inserito oggi in una zona ad alta densità.

Lo sviluppo relativamente recente del quartiere ha modificato notevolmente l’ambiente naturale originario. Il quartiere deve il suo nome ad una fontana, collocata vicino ad un’osteria, che versava acqua da sette sifoni. Sulla fontana era dipinta Orfeo. La contrada si chiamò quindi “Settecannoli” o “Musica di Orfeo.”

Il quartiere si affaccia sul mare e comprende le borgate Settecannoli, Acqua dei Corsari e Sperone.

Con oltre cinquantamila abitanti è uno dei quartieri più popolosi della città avendo triplicato i residenti dal 1970 ad oggi.

Tutto il litorale che va da Sant’Erasmo a Settecannoli e più in là, una volta era luogo di bellezza e salubrità senza pari nel circondario palermitano.

Dopo l’ultimo conflitto bellico la situazione urbanistica della zona è radicalmente cambiata: l’inurbamento rapido ha portato all’inquinamento dell’ultimo tratto del fiume Oreto e dell’antistante specchio d’acqua, vanto della Palermo anteguerra.

Il quartiere Settecannoli, oltre ad essere uno dei quartieri più popolosi, è anche uno dei più popolari di Palermo e presenta un tipo di edilizia mista.